Duomo

Cuore e simbolo di Milano, il Duomo vanta molti record. E’ la terza cattedrale al mondo per grandezza dopo la Basilica di San Pietro a Roma e la cattedrale di Seviglia. Fu costruita in un arco di tempo estremamente lungo, in quanto furono impiegati quasi sei secoli. La storia della sua edificazione è intimamente legata alla storia stessa della città. La cattedrale ha anche una grande abbondanza di decorazioni. In modo particolare ha numerose sculture, in quanto sul Duomo si contano circa 3.400 statue, delle quali ben 1.100 solo all’interno e 2.300 all’esterno, che culminano con la famosa Madonnina dorata  posta sulla guglia maggiore a protezione dei milanesi. La cattedrale è dedicata a Santa Maria Nascente. Rappresenta una sintesi unica tra il gotico e la tradizione artistica lombarda. All’interno si possono ammirare importanti opere come la tomba di Gian Giacomo Medici, chiamato il Medeghino realizzata da Leone Leoni; il Candelabro Trivulzio del tardo XII secolo e le affascinanti vetrate che costituiscono un impressionante ciclo decorativo.

Durata: circa 1 ora e 30 minuti.

Raggiungibile con MM1 rossa fermata Duomo; MM3 gialla fermata Duomo; tram via Orefici: 2 – 3 – 4 – 12 – 14 – 19 – 20 – 24 -27