Museo Teatrale alla Scala

Il museo testimonia la vita del grande tempio dell’opera. Le opere esposte nel museo spaziano dagli strumenti musicali ai ricordi e ritratti degli artisti, che hanno calcato le scene del grande teatro dell’opera. L’istituzione del museo fu fortemene voluta dai rappresentanti della borghesia di Milano agli inizi del Novecento. Il suo fulcro originario è costituito dalla collezione dell’antiquario Jules Sambon, che fu venduta all’asta a Parigi agli inizi del Novecento. In seguito la collezione del museo si è arricchita con ulteriori donazioni e ricordi maggiormente legati lla storia della Scala stessa.

Nel caso non ci siano prove in corso, la visita prevede l’affaccio all’interno del teatro stesso da uno dei palchetti.

Durata: circa 1 ora e 30 minuti.

Raggiungibile con MM1 rossa Fermata Duomo; MM3 gialla fermata Duomo o Montenapoleone; tram 1 – 2; Bus 61